fbpx
Risparmiare carburante: ecco cosa fare quest’estate - Itemacom
1073
post-template-default,single,single-post,postid-1073,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Risparmiare carburante: ecco cosa fare quest’estate

Risparmiare carburante: ecco cosa fare quest’estate

Tutti vogliono risparmiare carburante, non è vero? Pertanto, quest’estate possiamo allenarci e migliorarci. Ovviamente, chi guida da anni o fa il conducente di mestiere sa già tutto (o quasi). Perciò, questi consigli potranno essere utili per gli automobilisti e gli autotrasportatori alle prime armi, ma anche per le aziende del settore che desiderano creare un vademecum utile a tutti e perfetto per evitare sprechi e ridurre le spese aziendali. Insomma, dal singolo mezzo alla flotta di veicoli, il risparmio di carburante è sempre una buona cosa. Con queste premesse, ecco qualche consiglio da non sottovalutare.

Dalla manutenzione alla guida: tutto fa la differenza

Tenere tutto sotto controllo è sempre un valido punto di partenza. Infatti, aiuta a prevenire danni e malfunzionamenti che, come ben sappiamo, possono portare qualunque veicolo e macchinario a consumare di più. Una manutenzione costante ed efficiente facilita l’utilizzo dei mezzi e ottimizza le performance di ogni motore. In più, contribuisce a ridurre le emissioni di CO₂ e, sicuramente, anche questo è un elemento da non sottovalutare.

È fondamentale persino tenere d’occhio la pressione delle gomme: quando sono sgonfie, possono elevare i consumi di carburante fino al 4%. Naturalmente, per risparmiare carburante è opportuno sistemare bene la merce (togliendo quella “inutile”, il cui peso fa lavorare di più il motore) e usare correttamente (e solo se necessario) l’aria condizionata. L’uso eccessivo di quest’ultima può comportare un aumento del consumo di carburante e delle emissioni di CO₂ pari al 5%.

Per quanto riguarda la guida, gli esperti consigliano a tutti di inserire le marce alte prima possibile; di mantenere una velocità costante e moderata; e di tenere sotto controllo il traffico, evitando così di mantenere il motore acceso per troppo tempo quando il veicolo è fermo. Probabilmente, molte di queste cose già le sapevate, ma un po’ di ripasso non fa di certo male e potrete certamente iniziare a modificare le abitudini sbagliate anche durante queste vacanze!

risparmiare carburante

Un’altra soluzione che aiuta a risparmiare carburante

Quando vogliamo risparmiare, dobbiamo valutare quali sono le nostre attuali spese e capire se, come e in quali occasioni possiamo ridurle. Possiamo fare questo anche quando si tratta di carburante. Infatti, è possibile monitorare e studiare i consumi grazie alla sonda capacitiva di Itemacom. Abbiamo studiato un prodotto utile per tutti coloro che operano nel settore dei trasporti, che permette il collegamento a qualunque impianto di localizzazione satellitare.

Potrà aiutare non solo a controllare in tempo reale la disponibilità di carburante sui singoli mezzi, ma anche a tenere sotto controllo il serbatoio (sia nel caso di perdite che furti), rivelandosi un’ottima all’alleata persino per quanto riguarda l’analisi dei percorsi (e lo storico) e il monitoraggio di rifornimenti e prelievi. In questo modo, potrete riuscire non solo a controllare le spese, ma anche a ridurle e a risparmiare carburante. La nostra sonda capacitiva si è già rivelata un’ottima scelta per tantissimi imprenditori, che sono riusciti a risparmiare migliaia di euro all’anno. Pertanto, ogni azienda munita di un vasto parco mezzi può usufruirne e avvalersi di importanti vantaggi.